Associazione Nazionale Carabinieri

Sezione di Rende (Cosenza)

Associazione Nazionale Carabinieri - Sezione di Rende (Cosenza)

Le Benemerite

Nell’Associazione Nazionale Carabinieri le Benemerite sono una componente importante, che in breve tempo ha saputo conquistare il favore degli associati, della popolazione e delle autorità.

Eleganti nella divisa sociale, disimpegnano i loro compiti con generosità, entusiasmo e passione, facendosi apprezzare per il tatto ed il tratto in occasione di pubbliche manifestazioni.
Sono madri, mogli, figlie e congiunti di Carabinieri in servizio e in congedo ed altre persone che condividono i valori, lo spirito e le finalità statutarie dell’ANC.

La Loro Storia

Le Benemerite nascono ufficialmente l’11 dicembre 1995, data in cui il primo gruppo in divisa sociale viene presentato presso la Scuola Allievi Carabinieri di Roma.
Il 13 marzo 2004, il Consiglio Nazionale ne regolamentò la posizione e definì i fini assistenziali e culturali.
Costituiscono “gruppi” al femminile, nel cui ambito viene nominata una “delegata” o “coordinatrice” che opera in stretta intesa e sotto il controllo del Presidente della sezione di riferimento.

Cosa si Propongono

Affiancano la loro attività a quella svolta della sezione. In particolare, nell’ambito culturale, ricreativo e turistico, mentre nel sociale con visite e assistenza a malati, anziani, handicappati e orfani.

Come si Riconoscono
Si riconoscono dall’uniforme sociale che ne rappresenta l’ appartenenza all’Associazione e, pertanto, deve essere indossata con la massima proprietà ed in modo completo.

L’uniforme  sociale per le Benemerite è quella riportata nell’ Allegato 1 del Regolamento che  qui  di  seguito si riporta:

Socie familiari e simpatizzanti:

  • tailler blu (o giacca e pantaloni);
  • foulard ANC con logo in metallo;
  • copricapo di foggia “militare” con logo in metallo;
  • mantella di colore blu con fodera in tinta d’inverno.

Socie effettive:

  • tailler blu (o giacca e pantaloni);
  • camicia azzurra con cravatta sociale;
  • copricapo di foggia militare con granata e gtradi;
  • basco o altro capricapo – con granata e gradi – per le Socie che, durante il servizio attivo, hanno fatto parte dei Reparti Mobili o Speciali dell’ Arma ove quel particolare indumento sia in dotazione;
  • sopracolletto con alamari (nelle manifestazioni ufficiali).